Attivita Missionarie

La Chiesa Evangelica Coreana di Milano sta facendo dei grossi sforzi per diffondere l’amore del Signore e l’esistenza e la presenza del Suo Regno anche in territori che purtroppo non hanno neanche la possibilità di apprendere ciò che è l’amore cristiano. Nel 2013 la Chiesa ha organizzato un viaggio missionario in Ungheria e tuttora è in costante contatto con numerosi missionari e comunità del luogo.
Il nostro sostegno ai diversi missionari è di varia natura sia nelle cose pratiche come con la costante preghiera. Siete dunque tutti i benvenuti a collaborare!
          

1.Elenco dei missionari sostenuti dal nostro Ministero della Missione.

          
1A) Missionario Lee Kang-Young (Praga, Repubblica Ceca)
Intercediamo per la buona continuazione del suo operato seguendo questi suggerimenti di preghiera:
a) Fai sì che la comunità filippina, istituita a novembre 2013 (Faith in Jesus Church) possa ergersi con vigore e divenire così una pietra d’appoggio per l’attività missionaria.
b) Fortifica il rispetto nei confronti della chiesa ceca “Hus” e rendi sempre più abbondanti gli aiuti e le cooperazioni di natura missionaria.
c) Aiutaci a vincere nella battaglia spirituale contro le numerose sette provenienti dall’Europa occidentale.
d)  Fai si che al centro della chiesa ci sia sempre il Signore.
e)  Rinnova lo spirito di fratellanza e collaborazione fra la comunità coreana e filippina.
          
1B) Missionario Choi Young (Vajdàcska, Ungheria)
Intercediamo per la buona continuazione del suo operato seguendo questi suggerimenti di preghiera:
a) Sostieni ad ergersi con più vigore le chiese gitane delle sei zone del paese.
b) Fai sì che la distribuzione dei piatti di nadish a Hodat (Romania) possa avvenire ogni anno in modo pacifico e sereno.
c) Velocizza la nomina della famiglia missionaria delle chiese coreane 김제신광교회, 울산명성교회 per la zona di Hodat (Romania)
d)  Condividi, e prova empatia con i missionari della chiesa gitana di Belexas (Ucraina)
e) Benedici, dona pace e serenità alla chiesa di supporto per l’attività missionaria per i gitani.
f) Benedici tutte quante le persone che si adoperano ogni giorno per far maturare la chiesa gitana.
hungary1hungary2hungary4hungray3
          
3A) Missionario Han Gyu-Hwan (Kenya)
Intercediamo per la buona continuazione del suo operato seguendo questi suggerimenti di preghiera:
a) Colma di spirito e salute ogni membro della famiglia.
b) Invia nella terra keniota un mandatario timoroso e rispettoso di Dio.
c) Garantisci ai suoi abitanti di non vivere più situazioni difficili analoghe a quelle vissute durante le elezioni.
d)  Benedici i fratelli e sorelle del gruppo: David, Phylis, Maureen, Frida, Centrine e Jane; última entrata in modo che impari nel migliore dei modi le sue mansioni e che il suo contatto con i bambini della comunità dia i frutti sperati.
e) Fai che il secondo intervento di Isacco in Corea vada a buon fine e che la vicinanza di nostro Signore lo accompagni durante tutto il periodo.
          

2. Missionari sostenuti dal nostro corpo missionario maschile

2A) Missionario Moon Eun-Soo
Il dottore Moon Eun-Soo oggi missionario laico, era un’ortopedico di un rinomato ospedale coreano prima della chiamata da Dio; da marzo 2014 funge la sua opera missionaria in Giordania con i profughi siriani. Dovuto allo stato islamico in quel paese è vietato assolutamente la diffusione del cristianesimo e di conseguenza non possiamo fornire altri dettagli della sua opera.
          
Intercediamo per la buona continuazione del suo operato seguendo questi suggerimenti di preghiera:
a) Procura 100 persone che desiderino intercedere attraverso la preghiera per la famiglia del missionario.
b) Assisti il missionario nello studio della lingua araba in modo che possa capire le notizie locali.
c) Fai sì che il resto della sua famiglia possano ambientarsi nel migliore dei modi e che i figli si conservino sempre in salute.
d) Rendi sempre più distesi e amichevoli i rapporti del missionario con gli ospedali locali.

Via G. Carducci 2. Settimo Milanese. (MI) 20019 Italia. Chiesa Evangelica Coreana di Milano © 2014